Login


Per gli allegati accedi qui!



Iscriviti alla CISL


Mondo CISL

Link consigliati:
Cisl
Il sito ufficiale della CISL
Cisl News
Le notizie, il mondo del lavoro e altro!
Cisl Funzione Pubblica
La nostra Federazione
Conquiste del lavoro
Quotidiano della CISL fondato nel 1948 da Giulio Pastore

Previsioni meteo

Click per aprire http://www.ilmeteo.it

Santo del giorno

Manifesti storici

Manifesti storici

Chi è online

 27 visitatori online

Statistiche

Utenti : 806
Contenuti : 2131
Link web : 10
Tot. visite contenuti : 1470173
Home
Benvenuto in CISL FP GIUSTIZIA
30- Buoni pasto – il sindacato confederale interviene a tutela dei lavoratori Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Lunedì 29 Gennaio 2018 12:43

Con nota invita in data odierna all’amministrazione CGIL CIS e UIL hanno denunciato che diversi esercizi commerciali sul territorio nazionale rifiutano di accettare i buoni pasto in pagamento. CGIL CISL e UIL hanno invitato l’amministrazione ad intervenire tempestivamente sugli enti preposti alla gestione della convenzione, ferma restando la procedura individuale ci reclamo. Pubblichiamo copia della nota trasmessa all’amministrazione e lo schema di reclamo individuale.

 
28 - Funzionari NEP ex art.21 quater - CGIL CISL e UIL denunciano il demansionamento Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Domenica 21 Gennaio 2018 15:19

Dott.ssa Barbara Fabbrini
Direttore Generale del personale e della formazione

 


La gravissima situazione che si è delineata in vari uffici NEP a seguito dell'immissione in possesso dei funzionari UNEP, vincitori del concorso indetto con le procedure ex art. 21 quater L.132/15, è inammissibile ed induce le scriventi OS a sollecitare urgenti interventi da parte di codesta Direzione Generale al fine porre fine agli arbitri che si stanno operando in tali uffici nei confronti di Lavoratori dipendenti del Ministero della Giustizia.

Il rifiuto apposto in vari uffici NEP ai Funzionari UNEP, vincitori della procedura concorsuale, allo svolgimento delle proprie attività disposte dalla legge e dal proprio contratto di lavoro è inconcepibile maggiormente se poi tale arbitrario comportamento, consentito inspiegabilmente a tutt'oggi, è teso alla tutela di privilegi lavorativi ed economici di soggetti che, ricoprendo anche incarichi di coordinamento degli uffici, preselezionano le attività ed il reddito a tutela delle proprie tasche ed in spregio alle vigenti norme.

Le scriventi OOSS informano codesta Direzione Generale che non sono disponibili a tollerare tale sistema di illiceità e di soprusi ed invitano, pertanto, l'Amministrazione giudiziaria ad operare i dovuti urgenti interventi.

Le stesse comunicano che, in caso si negativo riscontro, al fine di porre fine a tale insopportabile situazione, saranno costrette ad adottare ogni misura necessaria a tutela della dignità dei Lavoratori che rappresentano e del rispetto delle norme. In particolare comunicano che saranno avviate tutte le dovute iniziative, anche nelle sedi giudiziarie, e sarà pretesa la quantificazione del danno patrimoniale subito dai Lavoratori con l'illecita sottrazione delle proprie funzioni e del proprio reddito pensionabile e liquidabile.

Restano in attesa di urgenti riscontri.

Distinti saluti

 
26 - Progressioni economiche – differito il termine di presentazione delle domande Stampa E-mail
Amministrazione Penitenziaria
Sabato 20 Gennaio 2018 15:07

L’amministrazione penitenziaria ha differito al 12 febbraio il termine di presentazione delle domande relative alla procedura di attribuzione della fascia economica immediatamente superiore. Pubblichiamo copia della convocazione.

 
24 - Progressioni economiche - Anche il DOG differisce il termine di presentazione delle domande Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Venerdì 19 Gennaio 2018 23:59

Con provvedimento del 19 gennaio l’amministrazione giudiziaria ha prorogato al 12 febbraio pv il termine di presentazione delle domande relative alla procedura di attribuzione della posizione economica immediatamente superiore.

 
22 - Mobilità – interpello operatori 2017: alcune precisazione della DG personale Stampa E-mail
Amministrazione Penitenziaria
Giovedì 18 Gennaio 2018 22:18

Con nota trasmessa alle oo ss il DG del personale ha precisato che l’interpello per operatori recentemente pubblicato non riguarda gli operatori – centralinisti non vedenti la cui mobilità segue altri canali in quanto tali lavoratori appartengono alle categorie protette.

 
20 - Progressioni economiche - differito di 15 giorni il termine di presentazione delle domande Stampa E-mail
Archivi Notarili
Giovedì 18 Gennaio 2018 22:11

Con nota inviata in data odierna alle oo ss il DG degli Archivi Notarili ha comunicato il differimento di 15 giorni del termine per la presentazione delle domande relative alle progressioni economiche 2017. Il nuovo termine scadrà il 12 febbraio pv.

 
18 - Progressioni economiche - la risposta dell’amministrazione alle osservazioni dei sindacati firmatari Stampa E-mail
Ministero della Giustizia
Mercoledì 17 Gennaio 2018 22:14

 
16 - Progressioni economiche - Il sindacato confederale chiede la valutazione per il personale del Gabinetto Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Giovedì 11 Gennaio 2018 23:51

Cgil CISL e UIL, con nota inviata in data odierna, hanno chiesto al capo di gabinetto di procedere alla valutazione del personale in servizio presso gli uffici di diretta collaborazione del Ministro al fine di consentire agli stessi pari opportunità di partecipazione alle progressioni economiche rispetto agli altri lavoratori della giustizia.

 
14 - Intitolazione della CC. di Termini Imerese in memoria del Vice Brigadiere Antonino Burrafato. Stampa E-mail
Amministrazione Penitenziaria
Giovedì 11 Gennaio 2018 23:44

Pubblichiamo la nota del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria in ordine a: "Intitolazione della Casa circondariale di Termini Imerese alla memoria del Vice Brigadiere del Corpo degli Agenti di Custodia Antonio Burrafato medaglia d'oro al merito civile e  riconosciuto "Vittima del dovere"

 
12 - Intitolazione della CR. di Noto in memoria del Brigadiere Attilio Bonincontro Stampa E-mail
Amministrazione Penitenziaria
Giovedì 11 Gennaio 2018 23:34

Pubblichiamo la nota del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria in ordine a: "Intitolazione della Casa di Reclusione di Noto alla memoria del Brigadiere del Corpo degli Agenti di Custodia Attilio Benincontro,  riconosciuto "Vittima del dovere"

 
29 - mobilità - il sindacato confederale chiede lo sblocco Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Martedì 23 Gennaio 2018 23:32

Dott.ssa Barbara Fabbrini
Direttore Generale del personale e della formazione

 

Da alcuni anni l’amministrazione giudiziaria sta procedendo alla immissione nei ruoli di nuovo personale proveniente da altre pubbliche amministrazioni in mobilità volontaria od obbligatoria e sta assumendo personale da graduatorie in corso di validità di concorsi espletati presso altre pubbliche amministrazione e dalla graduatoria relativa al concorso per assistenti giudiziari bandito il 18 novembre 2016.

Centinaia di lavoratori, appartenenti a quasi tutti i profili professionali, hanno preso servizio negli uffici giudiziari, occupando altrettanti posti in organico, senza che sia stata data al personale interno la possibilità di ottenere il trasferimento nella sede da ciascuno ambita sulla base delle proprie esigenze, specie familiari.

Tale circostanza, come è noto, stride con gli accordi sottoscritti in tema di mobilità ed in particolare con l’accordo siglato il 27 marzo 2007 il quale riconosce al personale interno la precedenza nella scelta dei posti da coprire attraverso nuove assunzione mediante la pubblicazione di appositi interpelli straordinari.

Ciò posto, per la tutela dei lavoratori interessati alla mobilità, le scriventi organizzazioni sindacali chiedono che in tempi rapidi si proceda alla pubblicazione di nuovi interpelli, anche ordinari, per tutte le figure professionali, a partire dagli assistenti giudiziari, dai funzionari giudiziari e contabili, anche in considerazione del fatto che la mobilità è ferma ormai da anni.

Con riserva di ulteriori iniziative in caso di negativo riscontro, si porgono distinti saluti

 
27 - formazione interpreti - la nota del sindacato confederale Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Sabato 20 Gennaio 2018 15:11

Formazione interpreti - La nota del sindacato confederale pubblichiamo la nota di cgil cisl e uil in merito alla formazione degli interpreti.

 
25 - Incentivo di cui all'art. 113 d.lgs. n. 50/2016 – convocate le oo ss Stampa E-mail
Amministrazione Penitenziaria
Sabato 20 Gennaio 2018 15:05

Le oo ss sono state convocate per il prossimo 24 gennaio al fine di discutere dei contenuti dello schema di regolamento recante norme relative alla ripartizione dell'incentivo economico previsto dall'articolo 113 d.lgs. n. 50/2016. Pubblichiamo copia della convocazione.

 
23 - Mobilità - Sblocco dei trasferimenti dei vincitori degli interpelli: intervento unitario Stampa E-mail
Amministrazione Penitenziaria
Venerdì 19 Gennaio 2018 23:28

Con nota inviata il 17 gennaio scorso CGIL CISL UIL ed UNSA hanno chiesto lo sblocco dei trasferimenti del personale che è risultato vincitore degli ultimi interpelli. vi terremo informati sugli sviluppi

 
21 - progressioni economiche - nuova nota del DGMC Stampa E-mail
Giustizia Minorile
Giovedì 18 Gennaio 2018 22:14

 
19 - Criteri per l'attribuzione degli incarichi di Responsabile di Area/Sezione staccata degli UEPE Stampa E-mail
Giustizia Minorile
Mercoledì 17 Gennaio 2018 23:15


Si è svolto l'11 gennaio scorso l'incontro al DGMC per i criteri di attribuzione degli incarichi di Responsabile di Area/Sezione distaccata. All'incontro erano presenti il Direttore Generale del Personale, Starita, ed il Direttore Generale EPE,Castellano, i quali hanno provveduto ad illustrare la proposta che pubblichiamo .
Il Direttore Generale Starita, in premessa alla discussioni di cui all’ordine del giorno, ha provveduto a fornire spiegazioni in merito alla mancata consultazione riguardo  l'interpello nazionale per Direttori di Uffici locali EPE, evidenziando come il DM inerente la distribuzione degli UEPE sul territorio, prevedendo criteri di massima, consentisse all'Amministrazione di provvedere unilateralmente alla nomina dei direttori.
CGIL, CISL e UIL hanno stigmatizzato fermamente il comportamento dell'Amministrazione poco rispettoso delle relazioni sindacali, rammentando come gli istituti della informazione e della consultazione-confronto sia necessario all'amministrazione per acquisire quegli elementi che consentono di raggiungere il miglior funzionamento del modello organizzativo adottato attraverso il contributo di chi opera quotidianamente per realizzare la mission dell'Amministrazione. Senza tale contributo si potrebbero determinare problematiche organizzative difficilmente risolvibili partendo da una visione meramente astratta e verticistica.
Entrando nel merito della proposta, il Direttore Generale Starita ha chiarito che il punteggio elevato (40 punti) attribuito dall’amministrazione al primo criterio di selezione ("Adeguata Competenza") rappresenta un punto di equilibrio essenziale perché possano essere designati responsabili non soltanto coloro che hanno più anzianità di servizio e titoli di studio ma anche quanti abbiano esperienza, conoscenza, competenze  e capacità gestionali, organizzative e  relazionali.
In proposito, dopo ampio dibattito, CGIL, CISL, UIL, proprio allo scopo di equilibrare il punteggio attribuito ai requisiti richiesti e per rendere più trasparente e più oggettivo il criterio di selezione, hanno proposto di apportare le seguenti modifiche:
- al punto 1. L'introduzione di un punteggio per coloro che per lunghi periodi hanno sostituito il direttore svolgendo compiti di reggenza e quindi di gestione dell’Ufficio anche su più sedi e per un lungo periodo
- al punto 2. Articolazione specifica del punteggio complessivo (15 punti), attribuendo una scala di punteggio a ciascuno dei tre criteri proposti: 3 punti per la competenza tecnica; 5 punti per capacità relazionale ed affidabilità; 7 punti per le capacità gestionali ed organizzative
- al punto 3. L'elevazione a 20 del punteggio complessivo; l'attribuzione di un punteggio anche per il titolo di studio della scuola media superiore, per la laurea cd. breve nonché l’attribuzione di un punteggio anche per i Master di I livello, eguale a quanto previsto per i Master di II livello; l'attribuzione di 3 punti per il possesso di ulteriori lauree; l'eliminazione del corso di formazione susseguente alle procedure di riqualificazione, ritenuto lesivo per coloro che tale formazione non abbiano potuto sostenerla  nonché l'eliminazione del punteggio per le pubblicazioni, stante l'impossibilità di attribuirne la coerenza con l'attività svolta e la valenza scientifica.
Inoltre CGIL CISL e UIL hanno chiesto che, nell’assegnazione degli incarichi, venga data priorità a coloro che hanno il profilo professionale specifico, che venga sancita la durata triennale degli incarichi e che l’amministrazione provveda alla formale sostituzione dei capi area/sezione che dovessero assentarsi per lungo periodo. 
L'Amministrazione apprezzando la puntualità e concretezza di quanto proposto, si è riservata di approfondire quanto emerso dalla riunione.
A fine incontro il Direttore Generale, nel rispondere alle specifiche richieste di CGIL CISL e UIL, ha precisato che lo scorrimento della graduatoria INAIL sta portando all’assunzione di 28/30 nuovi assistenti sociali e ha informato i presenti che è in corso di definizione il bando relativo al concorso per l’assunzione degli assistenti sociali come previsto dalla legge di stabilità. Tale bando   dovrà essere pubblicato entro il 10 febbraio pv. A tal proposito, CGIL CISL e UIL manterranno alta l’attenzione verso il governo e quindi verso il Ministro della giustizia affinchè sia incrementato l’organico degli assistenti sociali e del restante personale in servizio presso l’esecuzione penale esterna. L’attività dell’amministrazione sarà assiduamente monitorata anche con riferimento agli interventi che continueremo a proporre sulla problematica degli organici in particolare.
Sarà nostra premura comunicarvi la data certa della pubblicazione del bando concorsuale ed informarvi sul proseguo delle iniziative.

 
17 - Visite fiscali - la nuova disciplina Stampa E-mail
Funzione Pubblica
Giovedì 11 Gennaio 2018 23:55

Pubblichiamo il dpcm 206/2017 recante la nuova disciplina delle visite fiscali nonché la nota esplicativa della federazione nazionale.

 
15 - Intitolazione della CC. di Agrigento alla memoria del Sovrintendente Pasquale Di Lorenzo. Stampa E-mail
Amministrazione Penitenziaria
Giovedì 11 Gennaio 2018 23:48

Pubblichiamo la nota del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria in ordine a: "Intitolazione della Casa circondariale di Agrigento alla memoria Sovrintendente Pasquale Di Lorenzo, medaglia d'oro al valore civile.

 
13 - Intitolazione della CC. di Trapani in memoria dell'Agente di Custodia Pietro Cerulli Stampa E-mail
Amministrazione Penitenziaria
Giovedì 11 Gennaio 2018 23:40

Pubblichiamo la nota del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria in ordine a: "Intitolazione della Casa circondariale di Trapani alla memoria dell'Agente di custodia Pietro Cerulli riconosciuto "Vittima del dovere"

 
11 - Progressioni economiche - nota di chiarimento del DGMC Stampa E-mail
Giustizia Minorile
Giovedì 11 Gennaio 2018 23:24

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 98