Login


Per gli allegati accedi qui!



Iscriviti alla CISL


Mondo CISL

Link consigliati:
Cisl
Il sito ufficiale della CISL
Cisl News
Le notizie, il mondo del lavoro e altro!
Cisl Funzione Pubblica
La nostra Federazione
Conquiste del lavoro
Quotidiano della CISL fondato nel 1948 da Giulio Pastore

Previsioni meteo

Click per aprire http://www.ilmeteo.it

Santo del giorno

Manifesti storici

Manifesti storici

Chi è online

 47 visitatori online

Statistiche

Utenti : 809
Contenuti : 2185
Link web : 10
Tot. visite contenuti : 1528376
Home
Benvenuto in CISL FP GIUSTIZIA
84 - Ufficiali giudiziari – diritti protesto e indennità accesso (levata protesti cambiari): prossima la pubblicazione del dm adeguamento Stampa E-mail
Ufficiali giudiziari
Giovedì 05 Aprile 2018 20:16

Con nota inviata in data odierna alle organizzazioni sindacali, che pubblichiamo, l’amministrazione ha comunicato che il dm di adeguamento 8.3.2018 sarà pubblicato sulla GU 16.4.2018 n.18 ed entrerà in vigore il 1.5.2018.

 
82 - Difficoltà operative urc - intervento Cgil CISL UIL Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Mercoledì 04 Aprile 2018 15:50

Pubblichiamo l’intervento del sindacato confederale in merito alle difficoltà operative degli uffici recupero crediti derivanti dall’applicazione del nuovo art. 238 bis TUSP.

 
80 - Incarichi direttivi uepe locali – conferiti gli incarichi Stampa E-mail
Giustizia Minorile
Sabato 31 Marzo 2018 11:02

Pubblichiamo la nota con la quale l’amministrazione ha comunicato alle organizzazioni sindacali l’avvenuto conferimento di n.43 incarichi direttivi presso gli UEPE locali giusta interpello del 18 dicembre 2017.

 
78 - Progressioni economiche – Il sindacato confederale chiede la riapertura del tavolo negoziale Stampa E-mail
Archivi Notarili
Martedì 27 Marzo 2018 21:19

Con nota inviata in data odierna CGIL CISL e UIL hanno chiesto la convocazione di un incontro al fine di rideterminare la entità delle somme da destinare alle progressioni economiche anno 2018.
Vi terremo informati sugli sviluppi.

 
76 - Buoni pasto - La Federazione Nazionale interviene sul Ministero e sulla Consip Stampa E-mail
Ministero della Giustizia
Domenica 25 Marzo 2018 20:59

La nota inviata

 

 

 
74 - Buoni Pasto – Deciso intervento del sindacato confederale Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Martedì 20 Marzo 2018 22:23

Con nota inviata in data odierna il Sindacato Confederale ancora una volta è intervenuto a tutela dei lavoratori dell’organizzazione giudiziaria i quali non riescono ad utilizzare i buoni pasto corrisposti dall’amministrazione.
CGIL CISL e UIL in particolare hanno chiesto all’amministrazione di interessare della questione oltre all’ente appaltante (Consip) anche il Ministero dell’Economia e Finanze riservandosi l’adozione di ulteriori iniziative in caso di negativo riscontro. Invitiamo in ogni caso i colleghi ad utilizzare la procedura ordinaria di contestazione mediante l’allegato schema di reclamo individuale.
Vi informeremo sugli ulteriori sviluppi

 
72 - Assunzioni 2018 - La nota dell'amministrazione Stampa E-mail
Amministrazione Penitenziaria
Martedì 20 Marzo 2018 17:57

Pubblichiamo la nota dell'amministrazione relativa all'esercizio delle facoltà assunzionali relative all'anno corrente.

 
70 - Interpello per assistenti giudiziari - La comunicazione dell’amministrazione al sindacato Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Lunedì 19 Marzo 2018 20:37

 
68 - Ufficiali giudiziari - Il sindacato e l'amministrazione dicono no al demansionamento dei neo funzionari Stampa E-mail
Ufficiali giudiziari
Domenica 18 Marzo 2018 22:04

 
66 - Rotazione degli incarichi dirigenziali - I risultati della riunione del 7 marzo Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Martedì 13 Marzo 2018 22:21


Si è svolta il 7 marzo scorso la prevista riunione del tavolo tecnico sulle problematiche del personale dirigenziale e sulla rotazione degli incarichi dirigenziali.

Nel corso dell’incontro il Direttore generale del Personale e della Formazione, dott.ssa Fabbrini, ha illustrato le proposte dell’Amministrazione, di seguito sintetizzate:

- ai dirigenti interessati da rotazione verrà data comunicazione con ragionevole anticipo (almeno trenta giorni prima della scadenza dell’incarico e comunque prima della pubblicazione dell’interpello) dell’intenzione di non procedere al rinnovo dell’incarico, in modo da porli in condizione di partecipare agli interpelli che saranno pubblicati due volte all’anno, nei mesi di aprile e di ottobre;

- si ipotizzano non più di due rinnovi, con una permanenza massima nel medesimo incarico di nove anni (un terzo rinnovo è prospettabile solo per i dirigenti prossimi alla pensione);

- non si procede all’attribuzione di un nuovo incarico al dirigente prima che siano decorsi dodici mesi dall’inizio dell’incarico in essere.

Inoltre, l’Amministrazione si è impegnata a concludere le procedure di interpello entro sessanta giorni dalla scadenza del termine di presentazione delle domande.

Si tratta di un importante passo avanti che tiene conto delle osservazioni formulate nel precedente incontro del 15 febbraio 2018.

CGIL, CISL e UIL hanno colto l’occasione per ribadire l’esigenza di assicurare la pubblicazione sul sito internet dei partecipanti alle procedure di interpello. Hanno chiesto inoltre che siano gestite in via prioritaria le attività volte alla definizione delle posizioni dei dirigenti coinvolti nella rotazione e che si proceda al più presto alla revisione dell’organico della dirigenza onde avviare un processo di revisione della retribuzione di posizione – parte variabile ed evitare la copertura di posizioni dirigenziali destinate alla soppressione.

E’ stata calendarizzata una nuova riunione per il 21 marzo 2018.

 
83 - Nuovo CCNL Funzioni Centrali - La certificazione della Corte dei Conti Stampa E-mail
Funzione Pubblica
Mercoledì 04 Aprile 2018 15:57

 
81 - Revisione sistema di misurazione e valutazione della performance – CGIL CISL e UIL chiedono l’apertura urgente di un confronto Stampa E-mail
Ministero della Giustizia
Martedì 03 Aprile 2018 18:38

Con riferimento alla bozza di documento concernente il nuovo sistema di misurazione e valutazione della performance, trasmesso alle oo ss dal gabinetto del ministro, cgil cisl e uil hanno chiesto l’apertura del confronto in applicazione dell’art. 5 ccnl funzioni centrali.

 
79 - EAP - INPSieme 2018 Stampa E-mail
Amministrazione Penitenziaria
Giovedì 29 Marzo 2018 10:54

Pubblichiamo la documentazione ricevuta dall'amministrazione in ordine a "INPSieme 2018"

 
77 - nuove assunzioni - la comunicazione dell'amministrazione Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Martedì 27 Marzo 2018 18:00

Pubblichiamo la nota trasmessa dall'amministrazione alle organizzazioni sindacali in merito all'ulteriore scorrimento delle graduatorie del concorso per assistente giudiziario. La CISL ribadisce quanto sostenuto da tempo: le nuove assunzioni sono indispensabili per il funzionamento degli uffici, attese le gravi scoperture di organico, ma una vera politica degli organici richiede innanzitutto la periodicità dei concorsi pubblici (come avviene per il concorso in magistratura) perchè è impossibile sopperire al fabbisogno di personale solo con mobilità dalle altre pubbliche amministrazioni. Inoltre le assunzione non possono avvenire in pregiudizio dei lavoratori in servizio. Questi ultimi, infatti, hanno il diritto di essere assegnati nelle sedi disponibili con precedenza rispetto ai nuovi assunti attraverso la pubblicazione di appositi interpelli straordinari.
La CISL inoltre ribadisce il proprio disappunto rispetto alla scelta dell’amministrazione di pubblicare sedi al sud in occasione dell’ulteriore scorrimento delle graduatorie del concorso per assistenti giudiziari. Tale pubblicazione infatti ha consentito di effettuare le assegnazioni in dispregio della graduatoria di merito. Per tale motivo la CISL ha invitato le proprie federazioni territoriali a valutare la opportunità di mettere a disposizioni dei lavoratori interessati i propri uffici legali per la eventuale predisposizione di ricorsi sulla materia.

 
75 - Formazione – Si parte con l’osservatorio paritetico Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Sabato 24 Marzo 2018 12:12

Le organizzazioni sindacali sono state convocate per il giorno 20 aprile pv al fine di dare avvio ai lavori dell’osservatorio paritetico sulla formazione previsto dall’accordo del 26 aprile u.s.

 
73 - Buoni pasto - Il sindacato interviene a tutela dei lavoratori Stampa E-mail
Archivi Notarili
Martedì 20 Marzo 2018 22:07

Con nota inviata in data odierna, CGIL CISL e UIL hanno chiesto al Direttore Generale degli Archivi Notarili di intervenire al fine di garantire la fruibilità dei buoni pasto corrisposti ai lavoratori degli Archivi Notarili. Infatti la quasi totalità degli esercizi commerciali convenzionati rifiutano di accettare in pagamento i buoni pasto. CGIL CISL e UIL hanno inoltre chiesto al predetto Direttore Generale di informare i lavoratori sulla procedura ordinaria di contestazione/segnalazione da attivare a cura di ciascun interessato. Pubblichiamo copia della nota trasmessa all’amministrazione. Vi terremo informati sugli sviluppi.

 
71 - CCNL funzioni centrali 2016/2018 - Convocate le oo ss per il prossimo 10 aprile Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Lunedì 19 Marzo 2018 20:45

Le organizzazioni sindacali sono state convocate per il prossimo 10 aprile al fine di avviare una prima interlocuzione tecnica sulle problematiche poste dalla sottoscrizione del ccnl funzioni centrali. Pubblichiamo copia della convocazione. Vi terremo informati sugli sviluppi

 
69 - Mobilità - Il ministero preannuncia interpello per assistenti giudiziari nei mesi estivi Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Lunedì 19 Marzo 2018 20:33

Con avviso pubblicato sul sito istituzionale del ministero della giustizia la direzione generale del personale dell’organizzazione giudiziaria, nel comunicare la chiusura dello scorrimento per 1024 posti  della graduatoria del concorso per assistenti giudiziari, ha precisato che, all’esito della predetta procedura, residuano 700 posti di assistente giudiziario (di questi il 50% è al sud) ed ha preannunciato la pubblicazione nei mesi estivi di un interpello di mobilità interna riservato al personale appartenente alla figura professionale dell’assistente giudiziario.
La CISL ritiene che la pubblicazione dell’interpello per gli assistenti giudiziari sia una misura positiva, perché viene incontro alle richieste dei lavoratori interessati e del sindacato, ma non ancora sufficiente. La Cisl infatti insisterà per ottenere lo sblocco della mobilità per tutte le figure professionali.
Vi terremo informati sugli sviluppi.

 
67 - schema di DM concernente la individuazione nell’ambito della Direzione Generale del personale e delle risorse dell’ufficio (di livello dirigenziale) per i procedimenti disciplinari. Stampa E-mail
Amministrazione Penitenziaria
Giovedì 15 Marzo 2018 21:27

Si è svolto in data odierna il programmato incontro sui contenuti dello schema di DM concernente la individuazione nell’ambito della Direzione Generale del personale e delle risorse dell’ufficio (di livello dirigenziale) per i procedimenti disciplinari.
All’inizio della riunione il Direttore Generale del personale Pietro Buffa ha illustrato i contenuti dello schema di decreto e le ragioni che hanno indotto l’amministrazione a predisporne la stesura. Lo stesso ha precisato che il posto dirigenziale assegnato all’istituendo ufficio dirigenziale (che sarà di secondo livello) per i procedimenti disciplinari è stato reperito attraverso il “congelamento” del posto di vicedirigente della casa circondariale di Monza. 
Nel corso della riunione la CISL si è espressa favorevolmente in merito alla scelta dell’amministrazione di individuare un ufficio di livello dirigenziale preposto in via esclusiva alla gestione dei procedimenti disciplinari in considerazione del fatto che la recente riforma della materia ha di fatto centralizzato l’esercizio dell’azione disciplinare. Ed invero la quasi totalità delle sanzioni disciplinari viene adesso irrogata direttamente dall’amministrazione centrale.
La CISL ha ribadito l’importanza della partecipazione nelle scelte organizzative generali e particolari dell’amministrazione. Partendo da tale assunto, il Direttore Generale ha prospettato la opportunità di rivedere l’attuale assegnazione della struttura di Altamura alla Casa Circondariale di Matera attese le conclamate difficoltà di gestione siccome segnalate anche dalla CISL nazionale e territoriale.

 
65 - Assunzione assistenti giudiziari e mobilità - Intervento della CISL Stampa E-mail
Amministrazione Giudiziaria
Lunedì 12 Marzo 2018 22:26

Dott.ssa Elisabetta Maria Cesqui
Capo di Gabinetto

Dott.ssa Barbara Fabbrini
Capo Dipartimento Reggente dell’organizzazione giudiziaria
Direttore Generale del personale e della formazione

 


Oggetto: assunzione assistenti giudiziari e pubblicazione sedi

 

La politica degli organici realizzata da codesta amministrazione ha registrato una importante inversione di tendenza rispetto al passato perché si è concretizzata nella immissione nei ruoli dell’organizzazione giudiziaria di centinaia di lavoratori provenienti in mobilità anche obbligatoria da altre pubbliche amministrazioni ovvero assunti da graduatorie di concorsi espletati presso altri enti pubblici e dalla graduatoria del maxi concorso per assistenti giudiziari.

Tale flusso di lavoratori in entrata, con particolare riferimento agli assistenti giudiziari neoassunti, quasi tutti giovani e titolati, ha giovato non poco all’amministrazione  perché ha dato maggior vigore all’esangue organico degli uffici giudiziari.  Tuttavia lo stesso, ad onta delle reiterate richieste di parte sindacale ed in virtù di una legge approvata ad hoc dal Parlamento per consentire la deroga alla disciplina contrattuale che prescrive l’interpello straordinario in caso di nuove assunzioni, non è stato preceduto dalla pubblicazione di bandi di mobilità interna (ordinari e/o straordinari) sì impedendo al personale in servizio di coprire i posti disponibili negli uffici giudiziari, specie in quelli del centro sud,  con precedenza rispetto ai neo assunti e rispetto al personale proveniente da altre pubbliche amministrazioni.

In questo negativo solco si colloca anche la recentissima scelta di pubblicare sedi al sud, che sono quelle più ambite, in occasione della assunzione di ulteriori mille assistenti giudiziari dalla graduatoria del maxi concorso. Tale decisione, anche nella ipotesi in cui dovesse risultare coerente con la normativa vigente, è certamente discriminatoria in quanto, se confermata, consentirà l’assegnazione dei neoassunti negli uffici più richiesti  senza tener conto della collocazione nella graduatoria di merito: chi viene assunto in questa sessione ha la possibilità di scegliere gli uffici del sud mentre tale possibilità è stata negata a coloro che, pur potendo vantare una posizione decisamente migliore in graduatoria, sono stati assunti, solo poche settimane fa, nella sessione precedente.

Il malcontento monta in tutti gli uffici giudiziari e decine sono i ricorsi che specialmente i neo assunti stanno per depositare innanzi all’AG competente. I lavoratori della Giustizia non meritano di pagare ancora una volta il prezzo di scelte sbagliate ed inique dell’amministrazione. Per tale motivo la CISL chiede che l’elenco delle sedi da coprire con gli idonei della graduatoria del maxi concorso sia modificato al fine di assegnare questi ultimi solo alle sedi del nord. Inoltre la CISL chiede per l’ennesima volta lo sblocco della mobilità interna per tutte le figure professionali ed in particolare che si proceda con urgenza alla pubblicazione di un interpello straordinario di mobilità interna, riservato a tutti gli assistenti giudiziari in servizio, al fine di garantire la copertura dei posti disponibili negli uffici del sud.

In una fase di transizione come questa, l’amministrazione avrebbe dovuto avere un comportamento responsabile e concertativo al fine dare continuità agli impegni assunti negli ultimi tempi sì realizzando quanto concordato e non ancora realizzato (ulteriori progressioni economiche, cambi di profilo all’interno delle aree, transito degli ausiliari in area seconda) e consolidando i risultati già conseguiti (scorrimento graduatorie cancellieri ed ufficiali giudiziari ex art.21 quater, pubblicazione bandi ex art. 21 quater per contabili, assistenti linguistici ed informatici).

La CISL si riserva l’adozione di ulteriori iniziative in caso di negativo riscontro. Nelle more le Federazioni Territoriali vorranno valutare la opportunità di fornire sin d’ora ai lavoratori interessati assistenza attraverso i propri uffici legali.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 101